OAR Posta Elettronica Certificata (PEC) OARM Posta Elettronica Certificata (PEC)

un nuovo strumento professionale gratuito per gli iscritti

F.A.Q.

domande e risposte comuni sulla Posta Elettronica Certificata.

Cos'è? A che serve?

La Posta Elettronica Certificata (PEC) è un "sistema di posta elettronica nel quale è fornita al mittente documentazione elettronica, con valenza legale, attestante l'invio e la consegna di documenti informatici".

Un messaggio e-mail inviato da una casella di posta certificata a un'altra casella di posta certificata, ha lo stesso valore legale della tradizionale raccomandata con avviso di ricevimento (garantendo, quindi, l'opponibilità a terzi dell'avvenuta consegna). Il decreto che disciplina questa materia è il Il DPR 11/02/2005, n. 68

La PEC può essere utilizzata per la trasmissione di tutti i tipi di informazioni e documenti in formato elettronico; consente di certificare l'invio, l'integrità e l’avvenuta consegna del messaggio.

Perché la PEC?

Chi richiede la casella di Posta Certificata dell'Ordine riceverà le convocazioni per l'Assemblea annuale degli iscritti, per l'elezione del Consiglio, ed altre eventuali comunicazioni istituzionali, esclusivamente a questo indirizzo e-mail. Rispondiamo così all'esigenza di molti iscritti che richiedono un sistema di comunicazione più efficiente fra Ordine ed Iscritto. In questo modo si recuperano anche i costi dell'operazione grazie al mancato invio di queste raccomandate previste per legge.

L'elenco delle PEC delle principali amministrazioni pubbliche.

Come funziona?

Come una normale casella di posta elettronica. La differenza la fanno i meccanismi automatici previsti per questo strumento.

INVIO
Ad ogni invio corrispondono una ricevuta di invio e di consegna. Il meccanismo è automatico e non prevede alcun intervento da parte del mittente. La legge prevede inoltre che il Gestore della posta (Aruba) mantenga traccia per 30 mesi delle principali informazioni riguardanti la trasmissione e la consegna. Ma è sempre bene conservare le ricevute.

RICEZIONE
Ogni volta che riceviamo un messaggio, le ricevute di ritorno vengono inviate in automatico al mittente, senza alcun nostro intervento.

Attenzione: il meccanismo è valido se entrambe le caselle di posta sono PEC. In caso contrario l'invio non ha valore legale.
Da settembre 2007 le Pubbliche Amministrazioni hanno l'obbligo di dotarsi di una casella di Posta Certificata.

Devo installare qualche software?

No. La PEC di Aruba utilizza i protocolli sicuri POP3s, IMAPs, SMTPs ed HTTPs, quindi si può impostare un account sul nostro programma di posta (esempi di configurazione dei principali programmi di posta) oppure collegarsi da un qualsiasi computer direttamente alla webmail di posta elettronica certificata fornita dal Gestore.

Qual è il mio indirizzo di posta certificata?

È un indirizzo del tipo m.rossi@pec.archrm.it. La prima parte dell'indirizzo corrisponde al nome utente già usato per accedere all'Area Riservata di architettiroma.it, e la password è la stessa.

Come faccio a richiederla?

È sufficiente usare il modulo di richiesta PEC presente nell'Area Riservata agli Iscritti. Se non hai mai effettuato la registrazione segui le istruzioni per richiederla.

Iscriviti

Se sei un iscritto all'Ordine di Roma, puoi richiedere gratuitamente la tua casella di posta elettronica certificata. Vai al modulo di richiesta.

link e riferimenti utili

 

le Norme

D.L. del 7 marzo 2005, n. 82
Codice dell'Amministrazione Digitale

DPR 11 febbraio 2005 n.68
che disciplina l'utilizzo della PEC

DPR 445 del 28 dicembre 2000
Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa

Decreto Ministeriale 2 novembre 2005
Regole tecniche per la formazione, la trasmissione e la validazione, anche temporale, della posta elettronica certificata

area iscritti

Questi i servizi web gratuiti per gli iscritti all'Ordine degli Architetti P.P.C di Roma e provincia, tutti accessibili dall'area iscritti.