architetti romani

ARCHITETTO ROMOLO TANCREDI / art

 

 Nuova scala di sicurezza sede CNPR 

Via Pinciana, Roma

2013

Architettura per i Servizi

realizzato


immagini >

 

 

 Ristrutturazione e arredo appartamento 

Via Marmorata, Roma

2013

Architettura degli interni

realizzato


immagini >

 

 

 Scuola Ambiente Centro Visitatori Parco M. Aurunci 

Pontecorvo (FR)

2013

Architettura per la Cultura

realizzato


immagini >

 

 

 Ristrutturazione e arredo appartamento 

Viale dei Primati Sportivi, Roma (EUR)

2012

Architettura degli interni

realizzato


immagini >

 

 

 Ristrutturazione e arredo appartamento 

Via Mameli, Roma

2012

Architettura degli interni

realizzato


immagini >

 

 

 Stazioni Metropolitana Milanese Assago 

Assago (MI)

2011

Infrastrutture

realizzato


immagini >

 

 

 Ristrutturazione e arredo appartamento 

Via dei Rospigliosi, Milano

2010

Architettura degli interni

realizzato


immagini >

 

 

 Sede Cassa Nazionale Previdenza Ragionieri - CNPR 

Via Pinciana, Roma

2009

Architettura per i Servizi

non realizzato


immagini >

 

 

 Residenze per gli atleti “Villaggio Mediterraneo” 

Chieti

2008

Architettura per la Residenza

realizzato


immagini >

 

 

 Ristrutturazione e arredo villa unifamiliare 

Via Aurelia Antica, Roma

2008

Architettura degli interni

realizzato


immagini >

 

 

 Negozio 

Via di Bravetta, Roma

2008

Architettura per il Commercio e l'Industria

realizzato


immagini >

 

 

 Museo del tabacco 

Pontecorvo (FR)

2007

Architettura per la Cultura

realizzato


immagini >

 

 

 Recupero e trasformazione Teatro delle Arti 

Via Sicilia, Roma

2007

Architettura per la Cultura

non realizzato


immagini >

 

 

 Concorso di progettazione "Parco della memoria" 

San Giuliano di Puglia (CB)

2007

Architettura della città

non realizzato


immagini >

 

 

 Asilo nido “Arca di Noè” 

Roma

2006

Architettura per l'Istruzione

realizzato


immagini >

 

 

 Padiglione espositivo 

“Abitare il Tempo 20 anni”, Fiera di Verona

2005

Architettura per la Cultura

realizzato


immagini >

 

 

 Ristrutturazione e ampliamento villa unifamiliare 

Pescia Fiorentina (GR)

2005

Edilizia privata

realizzato


immagini >

 

 

 Ristrutturazione e arredo villa unifamiliare 

Via Aurelia Antica, Roma

2004

Architettura degli interni

realizzato


immagini >

 

 

 Concorso di idee per una piazza polifunzionale 

Potenza (PZ)

2004

Architettura della città

non realizzato


immagini >

 

 

 Concorso di progettazione per una scuola 

Fano (PU)

2004

Architettura per l'Istruzione

non realizzato


immagini >

 

 

 Concorso nazionale di idee "La via delle fornaci" 

Formia (LT)

2003

Architettura della città

non realizzato


immagini >

 

 

 Piano di recupero e risanamento 

Agosta (RM)

2003

Architettura della città

realizzato


immagini >

 

 

 Concorso internazionale "Abitare e Anziani" 

Pesaro (PU)

2003

Architettura per la Residenza

non realizzato


immagini >

 

 

 Ristrutturazione e arredo casa unifamiliare 

Portland Road, Londra (GB)

2002

Architettura degli interni

realizzato


immagini >

 

 

 Restauro facciata del Museo Andersen 

Via Mancini, Roma

2001

Restauro di edifici storici e monumentali

realizzato


immagini >

 

 

 Concorso “Architettura, immagine, emozione" 

2001

Architettura per il Commercio e l'Industria

non realizzato


immagini >

 

 

 Interventi nella Galleria Nazionale d'Arte Moderna 

Roma

2000

Restauro di edifici storici e monumentali

realizzato


immagini >

 

 

   
Dopo aver frequentato la Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi “La Sapienza” di Roma, si laurea con Massimo Birindelli nel 1993 presso la Facoltà di Architettura di Pescara (voto 110 e lode) [R. TANCREDI (a cura di), Recupero di tracciati perduti. Quattro tesi di architettura per Loreto Aprutino, Roma 1996].

Nel 1998 consegue il Dottorato di ricerca in Storia dell’architettura e dell’urbanistica presso l’Università degli Studi “G. D’Annunzio” di Chieti, IX ciclo, 1994-1997, tutor prof. Tommaso Scalesse [R. TANCREDI, Il “metodo delle rette sghembe” utilizzato per il rilievo della pianta della chiesa di S. Atanasio dei Greci a Roma, in: «Contributi», Università degli Studi “G. D’Annunzio”, Chieti, D.S.S.A.R., 4, 1997, Atti dell’Incontro di studio, Università degli Studi “G. D’Annunzio”, Chieti, Facoltà di architettura, Pescara, 28 aprile 1997, pp. 53-58; R. TANCREDI, Giacomo Della Porta e Martino Longhi il Vecchio nella chiesa di S. Atanasio dei Greci a Roma, in: «OPUS. Quaderno di Storia dell’architettura e Restauro», 6, 1999, pp. 131-164; R. TANCREDI, La costruzione della chiesa di S. Atanasio dei Greci. Roma 1578-1583, in: «Palladio», N.S., XI, 21, 1998, pp. 13-34]. Dal 1992 al 2000 svolge attività di collaborazione all’attività didattica e ricerca presso la Facoltà di Architettura di Roma nel corso di Progettazione architettonica, prof. Massimo Birindelli [R. TANCREDI, Appendice in: M. BIRINDELLI, Porte su strada, Veroli, XIII, Formazione di un tipo dissimmetrico in un insediamento del Lazio medievale, Roma 1993, pp. 87-102], presso la Facoltà di Architettu-ra di Pescara nel Corso di Arte dei Giardini, prof. Massimo Birindelli e nel Corso di Storia dell’architettura, prof. Tommaso Scalesse [R. TANCREDI, Chiesa di S. Angelo in Pescheria e Portico di Ottavia a Roma. Il restauro di Pio IX e la formazione dell’immagine attuale, in: «OPUS. Quaderno di Storia dell’architettura e Restauro», 5, 1996, pp. 279-310], presso la Scuola di Specializzazione in Restauro dei Monumenti dell’Università degli Studi “G. D’Annunzio” di Chieti nel corso di Storia e metodi d’analisi dell’architettura, prof.ssa L. Marcucci; nel 1999-2000 è docente a contratto presso la Facoltà di Lettere della stessa Università del Corso di Storia dell’architettura contemporanea. Nel 2000 vince la borsa di studio post-dottorato in Storia dell’architettura e dell’urbanistica presso l’Università degli Studi “G. D’Annunzio” di Chieti; nel 2001 rinuncia alla borsa di studio per dedicarsi esclusivamente alla professione di architetto.

Dal 1996 al 2001 è consulente del Ministero dei Beni e della Attività Culturali, Soprintendenza Speciale alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna – GNAM e matura competenze in materia di tutela, recupero, adeguamento e trasformazione del patrimonio storico-architettonico, di allestimento e museografia [A.M. LIGUORI, M. MARGOZZI, R. TANCREDI, Palazzo delle Belle Arti a Valle Giulia. La Galleria Nazionale d’Arte Moderna: il restauro e la nuova organizzazione del Museo (sale espositive, servizi aggiuntivi e sistemi impiantistici) in: C. CAPITANI, S. REZZI (a cura di), Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Ufficio Centrale per i Beni Archeologici, Architettonici, Artistici e Storici, Architettura e Giubileo. Gli interventi a Roma e nel Lazio nel Piano per il Grande Giubileo del 2000, Vol. III, Tomo 1, Napoli 2002, pp. 552-567]. Partecipa alla progettazione degli interventi di restauro ed adeguamento funzionale ed impiantistico della Galleria Nazionale d’Arte Moderna [S. PINTO, Galleria nazionale d’Arte Moderna. Le collezioni. Il XIX secolo, Milano 2006, D. Salone centrale (o d’onore), p. 67] e realizza alcuni interventi nel Museo Andersen [E. DI MAJO, Il Museo Hendrik Christian Andersen. ‘La creazione di un Centro Mondiale di Comunicazione’, in: C. CAPITANI, S. REZZI (a cura di), Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Ufficio Centrale per i Beni Archeologici, Architettonici, Artistici e Storici, Architettura e Giubileo. Gli interventi a Roma e nel Lazio nel Piano per il Grande Giubileo del 2000, Vol. III, Tomo 1, Napoli 2002, pp. 568-575]. Parallelamente, come consulente della stessa Soprintendenza, si occupa dell’organizzazione del concorso di progettazione per l’ampliamento della Galleria Nazionale d’Arte Moderna [R. TANCREDI, Il Concorso per l’ampliamento della Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Roma, in «Il Progetto», 8, 2000, pp. 58-63; F. GAROFALO (a cura di), Progetto e destino. Otto architetti per l’ampliamento della Galleria Nazionale d’Arte Moderna, catalogo della mostra, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Roma, 12 luglio - 10 settembre 2000, Roma 2000] e del Museo Nazionale delle Arti del XXI Secolo – MAXXI, in via Guido Reni (Roma) [F. GAROFALO (a cura di), Arte futura. Opere e progetti del Centro per le Arti Contemporanee a Roma, catalogo della mostra, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Roma, 25 marzo - 20 giugno 1999, Milano 1999].

Dal 2000 al 2001 è consulente del Comune di Roma, Ufficio Concorsi Architettura - UCA e partecipa all’organizzazione ed alle successive fasi di sviluppo di alcuni dei principali concorsi di architettura banditi negli stessi anni; è responsabile del Concorso per l’ampliamento del Museo di Arte Contemporanea di Roma - MACRO, in via Reggio Emilia (Roma) [F. GHIO, R. TANCREDI (a cura di), Ampliamento Galleria Comunale d’Arte Moderna e Contemporanea. Ex Fabbrica Birra Peroni. Concorso Internazionale di Progettazione, Firenze 2001].

Nel 2001 su incarico di Formula Bingo S.p.A. progetta le sale Bingo di Vittoria (RG) e Siracusa.

Nel 2001 è responsabile del Coordinamento scientifico della mostra Disegni di architettura italiana dal dopoguerra ad oggi presso le Scuderie della Villa Medicea di Poggio a Caiano [Disegni di architettura italiana dal dopoguerra ad oggi. Dalla collezione Francesco Moschini AAM Architettura Arte Moderna, catalogo della mostra presso le Scuderie Medicee di Poggio a Caiano, 9 febbraio - 1 aprile 2002, coordinamento scientifico R. Tancredi, Firenze 2002, pp. 9-16] e riceve dal Comune di Poggio a Caiano (PO) l’incarico del progetto di allestimento.

Nel 2003 riceve dal Comune di Pontecorvo (FR) l’incarico – insieme a S. Boni – per la realizzazione del Museo del Tabacco, poi ampliato nel 2007 con la realizzazione del Centro Visitatori del Parco dei Monti Aurunci [L. PRESTINENZA PUGLISI (a cura di), italiArchitettura 1, Torino 2009, Museo del tabacco. Pontecorvo, pp. 46-53; L. PRESTINENZA PUGLISI, Con una veste di corten il rudere si fa museo, in «Progetti e Concorsi», 19-24 gennaio 2009. Supplemento n. 2 – Anno XIV di «Il Sole 24 ORE - Edilizia e Territorio », pp. 6-7].

Nel 2003 riceve dal Comune di Agosta (RM) l’incarico – con S. Giovacchini e L. Turetta – di redigere il Piano di recupero e risanamento delle abitazioni del centro storico del Co-mune di Agosta (Roma) [A. DURANTE, M. MANCINI (a cura di), Restauro nei Centri Storici. Alto Aniene. Recupero e risanamento di abitazioni, Regione Lazio - Dipartimento Territorio - Assessorato all’Urbanistica e Casa, Roma s.d. (2005), pp. 198-247 e 248-289].

Nel 2003 vince – con Studioteca Architetti Associati – il Concorso nazionale di idee “La Via delle fornaci” bandito dal Comune di Formia (LT) [Comune di Formia, Tre idee per Formia, Formia 2003, La Via delle Fornaci. Completamento del collegamento stradale tra la stazione ferroviaria e la SS. 7 bis, pp. 114-117].

Nel 2003 riceve la 1ma menzione al Concorso internazionale di progettazione “Abitare e Anziani” per la realizzazione di un edificio di abitazione per la Terza Età a Pesaro bandito dal Comune di Pesaro (PU) [Concorso di architettura per la terza età “Abitare e Anziani”, in «AeA», 1-2, gen/apr 2004, pp. 38-45].

Nel 2004 riceve dal Comune di Roma l’incarico – con L. Vitale – di progettazione dei lavori di manutenzione straordinaria e adeguamento alla normativa vigente dell’asilo nido Arca di Noè [COMUNE DI ROMA – ASSESSORATO ALLE POLITICHE EDUCATIVE E SCOLASTICHE. DIPARTIMENTO XI – ASSESSORATO POLITICHE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONE URBANA. DIPARTIMENTO XII. DIPARTIMENTO IX, Ai bambini piacciono le scuole…, p. 93, s. d.].

Nel 2005 è consulente di RDS Radio Dimensione Suono; come Responsabile dei lavori segue la realizzazione della nuova sede della Radio in via Piccio (Roma), e progetta e realizza altri interventi per la Committenza.

Nel 2005 progetta l’allestimento del padiglione dedicato al lavoro e all’opera di Francesco Moschini nella mostra 100 Volti 100 Progetti all’interno di “Abitare il Tempo 20 anni”, Fiera di Verona [E. FAGGIONI, A. SCHIAVI (a cura di), Abitare il Tempo 20 anni, catalogo della mostra, Verona 2005, pp. 190-191].

Fra il 2005 ed il 2006 collabora con Eduardo Souto de Moura – insieme a N. Di Battista – al progetto di recupero e valorizzazione del complesso medievale “Castello Fienga” a Nocera Inferiore (SA).

Dal 2006 al 2012 è consulente della Cassa Nazionale Previdenza Ragionieri - CNPR per interventi di recupero, adeguamento e trasformazione del patrimonio immobiliare; fra l’altro progetta la ristrutturazione della sede della CNPR in via Pinciana (Roma) ed il recupe-ro della ex-sede della Confederazione Nazionale Fascista dei Professionisti ed Artisti, con annesso “Teatro delle Arti”, in via Sicilia (Roma).

Nel 2007 progetta – insieme a L. Vitale – le residenze per gli atleti partecipanti ai Giochi del Mediterraneo “Villaggio Mediterraneo” a Chieti.

Dal 2009 al 2011 si occupa, in qualità di Coordinatore della progettazione dell’Impresa Appalti Setter S.r.l., della realizzazione delle opere civili nelle stazioni Assago Milanofiori Nord e Assago Milanofiori Forum della Linea 2 della Metropolitana Milanese, nel comune di Assago (MI).

Nel 2011 riceve dalla Banca d’Italia l'incarico per il collaudo di alcuni edifici a L’Aquila danneggiati dal terremoto.

Attualmente è consulente dell’Accademia di San Luca per il progetto di ristrutturazione della storica sede di palazzo Carpegna a piazza dell’Accademia di San Luca (Roma).