architetti romani

Daniele MARTUFI Architetto

 

 Piazza multifunzionale e area giochi extraurbane  

Alatri (FR) La Fiura

2008

Riqualificazione urbana

realizzato


immagini >

 

 

 Concorso di progettazione e riqualificazione  

ALATRI (FR)

2005

Architettura della città

non realizzato


immagini >

 

 

 Palazzetto dello sport  

Alatri (FR) Tecchiena Castello

2003

realizzato


immagini >

 

 

   
Faccio l’architetto, dal 1992.
Mi occupo dal 1997 quasi esclusivamente di lavori pubblici; conosco bene le problematiche esecutive dei lavori e degli appalti, quelle normative e procedurali. Ho lavorato anche in supporto a R.U.P.
Esercito anche come consulente R.S.P.P. (Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione ex D.Lgs. 81/08, per un Ente pubblico con 135 dipendenti); in passato per diverse Società private.
Ho rapporti con collaboratori tecnici specializzati e affidabili. Per la gestione e la organizzazione professionali mi avvalgo di una valida collaboratrice.
Iscritto all’Elenco dei professionisti antincendio, negli Elenchi dei Professionisti Esterni di vari Enti pubblici per cui lavoro (Agenzia del Demanio, Provveditorato OO.PP., Comune di Roma, Enpam, Genio Militare, Università La Sapienza di Roma, Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro, etc.); infine all’Albo dell’ANAC per le Commissioni di Gara al N. 784525.
Per il Provveditorato Interregionale OO.PP. (Ministero Infrastrutture), tra vari interventi cui ho lavorato, ho progettato e seguito le opere di recupero sul vasto complesso della Scuola Superiore della Amministrazione dell’Interno, a Roma.
Mi sono sempre interessato a più settori professionali tecnici, convinto della necessità di coordinazione tra edilizia/architettura e strutture/impianti tecnici e di conseguenza della interazione tra le diverse specialistiche, nell’ottica di una collaborazione e comunicazione continue tra i diversi soggetti operanti (committenza-progettisti-appaltatore-dll).
SETTORE PRIVATO
Ho eseguito diversi Collaudi statici e verifiche strutturali (Fascicolo del Fabbricato L.R. n.31 12/09/02), ma anche progetti di recupero e nuova costruzione (cappelle cimiteriali, ristrutturazioni immobiliari), direzione lavori e perizie estimative.
NUOVE COSTRUZIONI O.O.P.P.
Ho progettato interventi di nuova costruzione, come un Palazzetto dello sport (+DLL), un Parco giochi (+DLL), un Parcheggio multipiano, oltre che operare molto come Coordinatore della Sicurezza.
ATTUALMENTE OO.PP.
Mi sto occupando di opere di recupero, manutenzione e adeguamento del patrimonio edilizio esistente, monumentale e moderno; di recupero polifunzionale di una Chiesa settecentesca; di Coordinamento della sicurezza su opere di miglioramento statico; della ricostruzione storica del Forte Aurelia – Caserma Cefalonia GdF (plastici architettonici); infine di prevenzione incendi (Caserma IV Novembre GdF, CTR Aeronautica di Fiumicino).
“BARRIERE ARCHITETTONICHE”- ACCESSIBILITA’
Sono Membro dell’Osservatorio per l’Accessibilità dell’Ordine degli Architetti PP.PP.CC. di Roma, OAR, con cui recentemente ho allestito una importante mostra fotografica del Concorso bandito sul tema della Accessibilità, presso la prestigiosa sede dell’Acquario Roman – Casa dell’Architettura a Roma.
La attività di progettazione mi ha avvicinato al settore B.A. (rampe, piattaforme e ascensoristica), sia per il profilo edilizio e impiantistico che per quello estetico-architettonico. Ho operato, a Roma, in importanti installazioni; nella Sede della Soprintendenza BB.AA.PP. Province di Roma e del Lazio, Palazzo Patrizi Clementi, in via Cavalletti, e presso la Galleria Nazionale d’Arte Antica, in Palazzo Barberini. Per le piattaforme ibrido-scala, approvate e richieste dalla Soprintendenza (a Palazzo Barberini, a Palazzo Valentini), ho rapporti con fornitori specializzati, anche esteri. In relazione al tema più generale della accessibilità mi sono occupato di interventi di recupero e adeguamento della accessibilità di edifici pubblici, commisurando le esigenze funzionali ed estetiche con quelle spesso restrittive delle norme di prevenzione incendi ed esodo; ho lavorato a concorsi di progettazione con temi inerenti il recupero dei centri storici e l’accessibilità (2002 - 2° progetto classificato al Concorso nazionale di progettazione “Riqualificazione di percorsi storici”, Alatri (FR). 1996 - Concorso nazionale di progettazione "Le piazze di quartiere", Comune di Roma. 1996 - Concorso Nazionale di idee, riqualificazione lungomare di Fregene, Associazione ProGamma Giovani di Roma.)

SICUREZZA DEL LAVORO-CANTIERI OO.PP.
Mi occupo di “sicurezza” a tutto tondo. Opero sia in ambito cantieristico (Titolo IV D.lgs. 81/08, CSP, CSE, RL, PSC, PSS,POS), sia in quello generale (altri Titoli D.Lgs.891/08; per alberghi, uffici, enti pubblici (redazione DVR, DUVRI, PE etc.). Da molti anni lavoro anche nella formazione diretta e nella didattica, per i vari settori summenzionati.
Nella prevenzione incendi, sono iscritto all’Elenco del Ministero dell’Interno ex art. 16 del D.Lgs. 139/06, sin dal 2001; opero ai sensi del Regolamento ex D.P.R 151/2011, del Testo Unico di Prevenzione Incendi (D.M. 03/08/2015), delle norme di settore (RTV). Ho lavorato su scuole, alberghi, uffici, centrali termiche (Progetti di prevenzione, Pareri di conformità, SCIA, Certificazioni, verifiche, collaudi etc.), per conto del Comune di Roma e altri Comuni minori, di Enti pubblici come l’ENAM, l’INPDAP; opero nel confronto con i Poli di Prevenzione dei VVF; ho rapporti con fornitori- esecutori specializzati.
NUOVE ASPIRAZIONI – ATTITUDINI
Allo stato attuale della mia esperienza professionale, ultra ventennale e variegata, mi reputo adatto a lavorare in programmi di recupero e valorizzazione del patrimonio immobiliare, in particolare quello storico-artistico, sia dal punto di vista delle strategie che da quello tecnico specifico, con la massima attenzione al riscontro economico e gestionale.
Secondo le mie capacità personali e attitudinali, mi considero adatto al lavoro in equipe, con mansioni di coordinamento e/o di responsabile. Ritengo cioè di poter operare in attività di guida e controllo, con attenzione alla motivazione e al coinvolgimento dei soggetti partecipatori, con autorevolezza e fiducia reciproca, con l’obiettivo comune della ricerca proficua e costruttiva di soluzioni semplici, sostenibili, innovative ed economicamente congrue.
Infine, ove possa interessare, indico la mia formazione nella lingua inglese, che è grado B FCE, First Certificate of English, University of Cambridge, British Institute di Roma, 1995/1996.
PECULIARITA’
I servizi professionali resi a Soggetti pubblici, ove necessario e consentito, prevedono una partecipazione attiva alle procedure e alle incombenze della Committenza e dell’Esecutore, con l’obiettivo di facilitare il procedimento, sostenendo obiettivi e tempi prefissati.