architetti romani

Tecnology-Project-Service

 

 Merchandising fra le mura dell'Alessandrino 

Area Monumentale Centrale di Roma

2018

Restauro di edifici storici e monumentali

realizzato


immagini >

 

 

 La LUCE del Mediterraneo davanti la Storia  

Via dell'Impero

2018

Design

non realizzato


immagini >

 

 

 Acquedotti Natura & Società 

Roma

2018

Riqualificazione urbana

non realizzato


immagini >

 

 

 Il vuoto il ritmo il riso e la capacità di PROGETT 

30 Comuni PRUSTT in ambito territorial 12.SAPP/2

2017

Arredo urbano

non realizzato


immagini >

 

 

 Green Public Procurement ZUMPTOR  

Broccostella

2017

Architettura del paesaggio

non realizzato


immagini >

 

 

 Progettare costruire e abitare sostenibile 

Roma

2017

Riqualificazione urbana

non realizzato


immagini >

 

 

 Il centro monumentale di Roma Antica 

Area Archeologica Centrale

2017

Restauro di edifici storici e monumentali

realizzato


immagini >

 

 

 L'ACQUA e Architettura 1928 

Roma

2017

Design

non realizzato


immagini >

 

 

 Franco Minissi, Prospettive sulla STORIA 

Parco Valle dei Templi

2017

Design

non realizzato


immagini >

 

 

 Art and Nature  

Torre Medioevale di Campoli Appennino

2016

Design

realizzato


immagini >

 

 

 La luce del sacro nella notte di San Lorenzo 

Sala Municipale Piazza Umberto 1°

2016

Design

realizzato


immagini >

 

 

 Clima e sopravvivenza fascia costiera ADRIATICA  

Falconara Marittima via Fiumesino 4.6.8.,AN..

2015

Architettura del paesaggio

non realizzato


immagini >

 

 

 L'eternità dell'ancora fluviale salvezza di vita  

Italia Centrale Ostia Antica e Roma

2015

Design

non realizzato


immagini >

 

 

 SCHIFTEN (die) fra Alba e Cominio degli Equicoli 

Ducato di Sora

2015

Design

non realizzato


immagini >

 

 

 SCIENZA e ARCHITETTURA si racconta in LIGHT3  

via Fiumesino 6.8.10 Falconara Marittima Ancona

2015

Riqualificazione urbana

realizzato


immagini >

 

 

 La dinamica figurativa delle forme nello spazio 

Area forense

2014

Restauro di edifici storici e monumentali

realizzato


immagini >

 

 

 Design Contest Forum: idee mura e progetto  

Via Madonna dei Monti 4.6.8.

2013

Architettura della città

non realizzato


immagini >

 

 

 Benédicta e Mària  

Sulla sponda sinistra dell'Acquedotto Claudio

2013

Architettura per il Culto

non realizzato


immagini >

 

 

 La porta della montagna nel vestibolo Umbertino 

Italia Centrale

2013

Architettura del paesaggio

non realizzato


immagini >

 

 

 Versatilità della MATERIA per tipologia Architett 

Roma

2010

Design

non realizzato


immagini >

 

 

 Mimesis and surfaces the for metal substrates  

Comune di Campoli Appennino

2008

Design

non realizzato


immagini >

 

 

 Akragas Patrimonio Unesco  

Porta V fra le mura della Valle dei Templi

2008

Restauro di edifici storici e monumentali

non realizzato


immagini >

 

 

 C'era una volta una teleferica in archeolog indus  

Italia centrale

2006

Architettura del paesaggio

non realizzato


immagini >

 

 

 Edifici pubblici e.o aperti al pubblico 

comune di Campoli Appennino

2006

Riqualificazione urbana

non realizzato


immagini >

 

 

 Un sogno di natura: l'Italia dei parchi  

Italia Centrale

2006

Design

non realizzato


immagini >

 

 

 Tre parchi, due fiume e tante vie  

Italia Centrale

2004

Urbanistica

non realizzato


immagini >

 

 

 Empatia creativa e resilienza 

Complesso Scolastico Integrato

2001

Architettura per l'Istruzione

realizzato


immagini >

 

 

   
Architetto Mazzone dottoressa Stella Angela

Profilo dello studio di GIS Progettazione Architettonica in ARCHITETTU
RA.PARCHI.GIARDINI per la pianificazione del territorio.

Lo studio GISArchitettura è un insieme di strumenti informatici in studio office che descrive ed analizza gli elementi in dimensioni faile,beckup e hardware infinitesimi di Energia,ricerca eventi storici e studia fenomeni inerenti il modello fisico del suolo per la modellazione polilinea 3D con a
ngolo di ricerca assegnato in ambito archeologico con il rendering dalla forma superficiale terrestre di ACQUA per contenere spazi temporali di SUONO anziché fasci di *LUCE.

In materia di assetto di paesaggio e ambiente con l'uso di laser sca
nner,nuvola di punti e installazione di sensori iot che elaborano grafici in dwg e 4d collegati a Gantt e xl simulato in assenza di building ester
no in axd per il diagramma del flusso coi dati delle ordinanze della prote
zione civile,l'anno dei singolo fenomeno allo stato limite il luogo per la teoria della elasticità il servizio offre particolari dotazioni tecniche per la restituzione di Impianti Tecnologici installati in altre barriere fluviali.

In materia di salvaguardia di autorizzazione paesaggistica - urbanistica tra la sponda sinistra dell'acquedotto Claudio in 'VIA VERITAS et VITA ego sum' nella notte della passione la verità di Sant'Agostino si impone sull'errore similmente al Confine storico millenario dello Stato Pontificio e Regno di Napoli il ponte culturale in Val San Pietro con il suo acqued
otto rappresenta l'accoglienza per l'ASSETTO dei dazi sugli usi civici(Pi
ano ex art.3 LR.59/95)del pascolo nel demanio paesaggistico e dei dazi sui diritti collettivi (d.c.6/8/40)per il legnatico permanente nel demanio naturalistico-ambientale.

Con la tutela del paesaggio nel sistema naturalistico demaniale denomi
nato Provincia di Terra di Lavoro l'onda anomala della NUVOLA entra d
al mare dalle gole del Garigliano per insediarsi tra le gole del Lacerno e imporsi alla nuova barriera fluviale nell'area geologica del PNAMLC dove inizia la catena centrale degli Appennini tra il bacino idrografico valle del Liri Sora il Parco natuale riserva di Posta Fibreno e la conca di bonifica 8

Altre.nuove di Vita unite ai pellegrini dei 23 comuni PROUSTT dal Calid
arium in Casamari attraversano ogni anno il sistema Benedicta-Mària-S214-via Sacra da Ferentino alla confluenza della Valle Latina in Valle del Liri poi Casal Martino in Val San Pietro e infine Valle del Rio Capo d'Acqua.

Similmente dal sistema naturalistico-territoriale di Valle Fredda in Casal MArtino si stacca dalla 4a compagine 3D e fra 2 polilinee ricade alla con
fluenza dello spazio ipogeo di Val Canneto migrando al rintocco della ca
mpana dal campanile della chiesa san Andrea Apostolo verso il rifugio della Guardia al grido lacerante evviva Mària 3 volte similmente Odigi
tria Madonna per fede ogni 22 agosto di anno bisestile.

Analogamente i colori e le forme Madonnali di una stella di mare in Va
lle Latina al Rischiaro nel TERRITORIO Distrettuale del Lazio Abruzzo Molise Campania ambito 12 sapp/2 si affianca ai confini naturali in sup
erficie dei fiumi Fibreno Liri Melfa e Cosa come nella documentazione in
teressante l'abbazia di Casamari al miraggio della gente di mare nel mi
racolo La Grande Historia Sacra.
.....

ved.decreto BIM/Del Rio 1.12.2017

Profilo dello studio specialistico BIM per la salvaguardia delle risorse am
bientali e le Storie di CONFINE STORICO TERRITORIALE tra il Patrimon
io Culturale Lazio /Abruzzo riguarda l'ambito archeologico della catena degli Appennini versante 146 della Regione Abruzzo eversanti 151-152-153-e 160 della Regione Lazio rispetto al 1° cippo pretorio (unità di mis
ura 1.100 K(..) nell'area TERRITORIALE.

Il BIM offre un servizio di dati non strutturati in banca dati UNI 11337
/2017 con un modello di informazione architettonica,indica il metodo co
nveniente per ottimizzare la Pianificazione Territoriale per realizzare ex novo la gestione informatica per l'esame di Piani.Progetti.Programmi(ve
d.comune di Campoli Appennino fino ad agosto 2001 con transazione) ed infine per la Proposta della Regione Lazio in Urbanistica-casa il serv
izio in GIS-idoneità statica nel quadro della normativa vigente relativo alla misurazione del danno causato dal Gas Radon.

ved. web/informatica Convenzione OAPPC..
ved. web/informatica (Portale Aree Protette Lazio.ParchiLazio.it)-
ved. web/informatica (Regione Lazio.it)-

Premesso che ai fini della catalogazione il modello modi.iccd e lo strum
ento di progetto di restauro GIS che dialoga col BIM viene denominato 'digital culture e architecture MOMs movement minds of from the new space territorial Mediterranean' davanti una Storia da raccontare.

E' compreso nella Proposta del demanio TERRITORIALE la catena Ap
penninica centrale e la tipologia similmente ai castra medioevale in origi
ne 'domus primaria militarizzata nel vecchio territorio' del sistema viario
SR666/509 e la gente che vi si insedia come nella casa cantoniera ex rifugio Duca d'Aosta ANAS legata ai miei luoghi - legge 16 giugno 1927 n.1766 gu.228 del 3.10.1927 e smi.,data san Rossore 16 giu.1927 vitt
orio emanuele-mussolini-belluzzo-rocco-volpi,visto guardiasigilli rocco).

Il servizio evidenzia le peculiarità dello Spazio Aperto Confinato che ve
de alternarsi riorganizzazioni e rimescolamenti amministrativi al fine di offrire l'elenco completo dei beni fra demaniali paesaggistici e territoriali di carattere ambientale permanente dal agosto 2001 e in Convenzione con l'OAPPC Roma e provincia dal aprile 2000 in area tematica 4 Soste
nibilità.

Relativamente alla disciplina dell'architettura del paesaggio in Italia:sta
to dell'arte dal 22/6/2018 D.Iacovone coi 31 Cammini della fede al 10.
7.2018 dall'immaginario al collettivo si descrivono i cambiamenti italiani nella progettazione architettonica di PIETRA d'ANGOLO in Architettura Parchi Giardini nel sistema naturalistico-ambientale di PONTI CULTURA
LI in ambito archeologico nel Patrimonio Unesco con la raccolta dei cap
itelli in ordine ionico e delle barriere fluviali lungo i cammini della fede in ordine francescano.

Collezione di schede in architettura parchi e giardini dedicata alla Storia (esempio da 1 a 48 schede versione MODI in ICCD).

La 1a. pietra d'angolo nella cappella di san Giovanni Battista ubicata p.t.
nella Casa dei Cavalieri di Rodi in Roma;
La 2a. pietra d'angolo nella cappella dei santi Giovanni e Paolo nella
Abbazia di Casamari in Veroli Frosinone;
.. . pietra d'angolo nell'oratorio pagano di San Martino nella abbazia di
Montecassino in Cassino;
. pietra d'angolo nel GIARDINO pubblico e.o privato e sistema
naturalistico ambientale tipo in villa Maruffi Ciampino e la sua
collezione;
. pietra d'angolo nel PARCO della Rimembranza lungo cammini della
fede VIA dei LUPI dal santuario San Angelo in Balsorano alla cappella
San Pancrazio fra i capitelli in stile;
. altri e.o nuovi in ambito archeologico lungo i percorsi della memoria
collettiva internazionale 'La GRANDE GUERRA tra Italia Spagna
Villadolid e Canada Waterloo(..).

Relativamente a 31 cammini della FEDE ad iniziare il primo da Santiago da Compostela solo il cammino di San Benedetto e quello di San France
sco da Norcia e con la logistica quello dei Lupi in Abruzzo fra la Chiesa del concordato nel Santuario ASV(da 11.7 a 643) *San Angelo in Balso
rano dal 1939 hanno il toponimo Vallem Soranam fino ad arrivare alle rovine dai reperti archeologici di San Pancrazio-art.114 cod.BBCC Regi
one Lazio 226/02.

Il cippo territoriale in relazione al lato sinistro del fiume Liri che con le ragioni dell'ambito 12 Sora Valle Del Liri presenta lo stemma di verde al lato d'azzurro le cui strade principali sono via Nazionale e la commerci
ale via Roma con rettifilo che collega via San Francesco che si incrocia
no in piazza intitolata a Scacchi: nel primo tratto la stazione ferroviaria si concentra su di sé e la via commerciale accanto al Memoriale in Gor
iano Sicoli e poi attraversando fino ad arrivare alla Via Tiburtina-Valeria.

Similmente alla risposta sismica locale elenco ordinanze ex Zamberletti MPC del paesaggio naturale e.o agricolo delle MACERE coi recinti della Prima GUERRA MONDIALE per la biodiversità ambientale dei tartufi che delimita il bioclima del fulmine di Piazza Case Chiesa Monumento ai cad
uti in Green Building 85 in Via Calvario Contrada Ridotti in provincia del
l'Aquila.ved.determinazione LL.PP 85 del 25.06.2014- corrono i lungo Liri collegati alla riva destra del ponte in via Fiume Contrada Roccavivi,la riva sinistra ponte di Ferro in Contrada Santa Maria e la riva centrale in Contrada La Valle/Porta La Valle di ettari 0.39.31 fgl.12.part.102, esem
pio da riversare a (1) Confine territoriale.

Elenco delle particelle proprietà pubblica/privata nel quadro della norm
ativa vigente gravate dai dazi per l'USO CIVICO del PASCOLO e dai dazi per il DIRITTO COLLETTIVO del LEGNATICO esercitate nell'area protet
ta E del Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise come differenza pubblico/privato- da 1 a (- ..)-

Elenco particelle proprietà *Privata gravate dai dazi da esercitarsi al Fgl.
11 mappale 149 e 149 parte,43 parte,660,Fgl.12 mappale 102,223 e 2
23p.,1304 p.,1306,2156,2155,1304,223,873,514,Cappella,130,1304,13
0,1304,152 nel comune di Campoli Appennino provincia di Frosinone dal R.Commissario per la liquidazione degli USI CIVICI in Napoli-da 1 a 30-

Elenco delle proprietà di pubblica categoria a)Contrade gravate dal DI
RITTO COLLETTIVO del LEGNATICO,art.11 l.16.6.1927 n.1766,bosco e pascolo permanente da esercitarsi nel demanio libero Eu 1721.70.23,da
lla contrada Carbonara di ettari 2.98,80 fgl.1 part.1, contrada Schiena d'Asino ettari 1721.11.95,fgl.1.part.2,contrada Fontana Margiotta ettari 0.17.06,fgl.24 part.187- da 1 a 130- totale ettari (..).
...
NUOVI SERVIZI offerti dalla Mazzone dottoressa Stella Angela special
izzata in STORIA della Progettazione Architettonica in ambito archeolo
gico tramite rendering 3D fotorealistico.

cfu.62.,dott.arch.F.Bianchi.Studio Tecnico di Architettura in Luce,Suono ed Energia Design Sostenibile.

Altri SERVIZI diversificati.

cfu.30.,dire.M.M.Elia.Cultura del Progetto in ambito archeologico(53)Siti Patrimonio Unesco.

cfu.60.,dire.F.Cellini-M.M.Segarra Lagunes.Master Internazionale 2° livello in Storia della Progettazione Architettonica-History.Architecture.P
roject.Rome-Waterloo USA-Valladolid SP..

La valorizzazione del BENE DEMANIALE al fine della attività di cataloga
rlo nel Design tecnology indoor thermal confort modelling previsto in Im
pianti Radiative heath exchanges for effective people bioclimatic and HV
AC' caratterizza l'energia raggiante della Line Green Olives circa la tute
la ambientale nel tempo e nel territorio del PNAMLC ed etnoantropolog
ica nell'Area Geografica Protetta come nel Museo delle Acque in Valle del Sangro.

Nella Story Project Architecture il modelling derivetives-origin of the int
rinsic fluorescence of the GFP-GIS 1 protein the coordinates[Pet W.Ma
zzoni,Usa]riconosciuto dal Ministero Politiche Agricole,Alimentari e Fore
stali(dlgls.6/2001 e smi.,gu.6/2011)essa sarà certificato per scelta varie
tale dal 18 ottobre 2001 nel sistema di gestione di Sicurezza Alimentare GEFIL,spa.1420081158/2018.

La new method for purifyng Histidine-richgiycoprotein from Human[NCB
I]redefines its functional properties ISO(..)a livello internazionale inclu
de La higt performance and medical physicis computing Cern-major inte
rnational 2°anno 2009-four teaching and GIS laboratory training in teor
y study@Sapienza 1988(servizi e strumentazioni,light project manager).

L'attenzione alla sicurezza dei materiali naturali e artificiali e la qualità da oltre 30 anni attraversa il controllo dell'intero processo produttivo dal ricevimento della materia prima ossia dalla Storia dell'impianto tecnico del reperto archeologico in Fisica minimo per la progettazione architetto
nica in tecnica e impianti della LUCE e dell'ACQUA nel territorio nazion
ale,della ENERGIA in ambito industriale con la restituzione del SUONO.

Nel ducato di Sora la necessità di progettazione architettonica energetic
a e.o sismica rappresenta la strategia di sviluppo tecnologico con alcuni aspetti di laboratorio A-M.a cui fa capo un mini laboratorio dei materiali dalle più moderne e avanzate tecnologie analitiche per supervisionare le attività svolte fin ora e nel quadro della normativa vigente emessa dalla PROTEZIONE CIVILE.

Relativamente a un prevedibile PIANO di Sicurezza con installazione a C
asal Martino in Valle Fredda si considera nel tracciato ferroviario in Valle Latina ossia Sora-Atina il CONFINE del reperto bellico della 1a GUERRA MONDIALE dal design tecnologico a flusso ottimale di vapore autosuffi
ciente alla archeologia industriale per la lavorazione del grano nel conte
sto industriale di Madonna della Stella in Broccostella.Roma dal settem
bre 2017.
COLLABORAZIONE

. Angela Modena, Studio in Scienza della Architettura,
. Bianca Maria Modena, Studio in Ingegneria dell'Informazione,
informatica e statistica, statistica gestionale in stato d'avanzamento PROGETTO;
. dott.ing.Pietro Mazzone/dott.arch.Stella Angela Mazzone, Studio Tecnico;
. Silvano Modena, Studio Office Word Ideazione Creazione Learn video production e.o digital video editing come artigiano del racconto per imm
agini e musica italiana,video shooting,editing e post produzione;sound
Design,motion graphic e VFX;sito web;leica disto d2.d8;istallazione met
roLaser(LIGT3);tri.100 tripod for professional;adaptor lsa 360;hp photo
smat M4 megapixel 52;hp iAQ pochek PC serie h x 4700;bussola in met
allo con caratteristiche tecniche in fisica tecnica ambientale applicata alla illuminotecnica;action camera.

normativa vigente e smi:
Ass.Urba.Assetto del Terriotorio e tutela Ambientale,richiesta autorizzaz
ione prevista art.7.l.29 giugno 1939 n.497,documentazione e corredo.N
ote esplicative,LR.16 marzo 1982 n.13.Disposizioni urgenti per l'applica
zione della lr.29 giugno 1939 n.1497 nella R.L.in materia di protezione delle bellezze naturali-Legge 8 agosto 1985 n.431-Conversione in legge
con modifica del DL.27 giugno 1985 n.312 recante disposizioni urgenti per la tutela delle zone di particolare interesse ambientale-Opere nei te
rritori soggetti a vincolo di inedificabilità temporanea ai sensi dell'art.1/
ter e 1/quinquies.L.431/85.(Galasso)-RLazio,Ass.Urbanistica e Assetto del territorio,PTC.ambito territoriale 12-Rilievo dei vincoli Paesistici,scala 1.25.000 data VII del 1986-R.Lazio,Ass.Urbanistica e Assetto del Territo
rio,PTC ambito n.12 aree da sottoporre a Tutela Paesistica e norme di Attuazione in PTP.,data VII 1986-PTP.ambito territoriale n.12,delib.GR.2
8 aprile 1987 n.2279-R.Lazio,Asse.Urbanistica-Assetto del Territorio-Vali
dità giuridica delle norme PTP ambito territori comunali,15 giugno 1988-R.Lazio,Asse.del Territorio e tutela Ambientale,domande dirette ad otte
nere pareri ai sensi art.32 l.28.2.1985 n.47 ai fini rilascio in sanatoria o
pere realizzate su aree sottoposte a vincolo paesaggistico ai sensi l.29 giugno 1939 n.1497-R.Lazio,Fascicolo 14-Alle.12.lr.6 luglio 1998 n.24 PTP ambito territoriale 12,Sora Valle del Liri-R.Lazio,Asse.Urbanistica e Casa Sett.43 Pianificazione Paesistica.art.23.comma 1 lr.n.24 del 6.7.98
.Collaborazione Regione e Enti Locali in tema di precisazione e descrizio
ne vincoli paesaggistici e individuazione termine presentazione Osservaz
ioni PTPRegionale art.23 comma 1 lr.n.24/98 e modifica commissione tecnica per l'esame Proposte di Osservazione dei comuni ai sensi art.2
3 comma 1 bis lr.24/98-R.Lazio,Ass.Urbanistica e Casa,(PTPR)osservaz
ioni preliminari art.23.comma 1 LR.24/98-R.Lazio,Ass.Urbanistica e Cas
a(PTPR) art.23.comma 1 lr.24/98-Precisazioni-R.Lazio,dipa.Territorio,d
r.Territorio e Urbanistica,Area Pianificazione Paesistica e Territoriale.De
terminazione del 26 marzo 2006-R.Lazio,dipa.Territorio dire.Reg.Terri
torio e Urbanistica,area Pianificazione paesistica,redazione PTPR,pareri sulle PROPOSTE Piano Programma e Progetto Comunale ai sensi dell'art
.23.lr.24/98 e smi. nel comune di Campoli Appennino provincia di Frosi
none.

a cura di OAPPC Roma e provincia in area di Architettura Paesaggio De
sign e Tecnologia.

tit.: IL VUOTO IL RISO IL RITMO E LA CAPACITA' DI PROGETTO

Con l'ASSETTO dell'Uso Civico di una BARRIERA FLUVIALE circa la tute
la del Bene Naturale Territoriale per il commercio della lana e del vino si esclude il dazio sull'olio perché nel regno di Napoli la Campagna Felice è divisa in due parti fra il ducato di Alvito e il comune di Vicalvi in provin
cia di Frosinone contro il comune di Casalvieri, e nella medesima provin
cia in tema di pretesa di Rettifica del TERRITORIO per la provincia di Roma,Latina,Viterbo,Frosinone e Rieti escluso Cassino fin dal 1921 con la bonifica del Fucino utilizza l'Alto Liri in memoria e testimonianza dei Principi Giovanni e Carlo.

La SALVAGUARDIA per il Diritto Collettivo per legnare pascere erbare e seminare comprende l'Architettura di un'Altra BARRIERA FLUVIALE nelle Terre Marsicane fra la linea Gustav e il Ducato di Sora ma nel Sistema Naturalistico Ambientale in VIA VERITA' e VITA in Ergo Sum' che rimane a carico di proprietà Altrui al fine della natura e della società in relazione alla Cascata delle 'Tre Cannelle fin quando nell'anno 1926 l'Ente Autonomo indirizza la 1a Relazione al Presidente del direttorio provvisorio.

A seguire i Piani i Progetti i Programmi e le Proposte dei Reports Succes
sives dal 30.6.2008 che saranno indirizzati alla Commissione Amministr
atrice dell'Ente stesso(RD.3/1923) nel quadro della normativa vigente C
EIEN circa la Struttura del TERRITORIO via Tiburtina Valeria-Valle Fred
da-Valle del Rio-Valle del Liri circa la installazione dello strumento laser
(LIGT3)per la piattaforma di una NUOVA BARRIERA FLUVIALE sull'asse storico Via Collatina-Casilina similmente alle linee ferrate Pio-Latina di Cassino parimenti al percorso di esodo in Casal Martino/Pescosolido per mezzo di un emergency 'PLAN Security.

Le strategie di valorizzazione dei cammini della fede nel Lazio (31)
art.114 cod.BCA, di san Benedetto e San Francesco attraverso la via Francigena compreso quello di San Diago da Compostela ad iniziare dalla Spagna verso la Terra Santa, si svolge fin dal natale dell'800 ad opera di Carlo Magno e papa Leone III nel TERRITORIO conteso La Via dei Lupi per mezzo della variante in Valle Cimina.

Per includere il Rilievo Fotografico dal contributo straordinario *art.5 Convenzione affinché si possano ultimare i lavori necessari (anno 196
1) e rendere abitabile il Percorso tra la Casa Parrocchiale di Santa Ma
ria località Valleradice/Valle Fredda/Valle del Rio e fra la Casa Canonica nella Parrocchia in Santa Maria Cattedrale danneggiata dagli eventi bel
lici (L.25.000 anno 1957)si applicherà la tutela ambientale in isola ambi
entale di città e ambiente in considerazione di zone di particolare inter
esse,l.431/85 art.1/ter e 1/quinquies.

Parimenti in ambito del Territorio comunale (art.32 L.28.2.1985 n.47 ex L.29 giugno 1939 n.1497) in materia di attualità perduta sui TRASPORT
I, Ispettorato Motorizzazione Civile e Trasporti in Concessione,la Commi
ssione Generale per le Ferrovie Pontificie linea Pio-Latina(..)d'intesa (VI
A) con le autorità preposte al P.N.A. rimanda alla delibera dell'Assessore G.R.2279/87 Ente Autonomo PNAbruzzo (Rd.25 marzo 1923).

La Regione Lazio con la Carta Tecnica Regionale da 1 a 3 e rilievo del 1990, MiBAC legge quadro 109/95 d'intesa con la Università di Roma Tre dipartimento di Studi Geografici Antropologici Storici, al 18 maggio 2005 (..) in materia Paesaggistico-Ambientale riporta le voci seguenti:
- comma 5 art.1 L.R.59/95 e smi.,
- comma 1 art.23 L.R.24/98 P.T.P.ambito territoriale n°12 SORA VALLE
del LIRI,
- comma 1 art.23 L.R.24/98 P.T.P.R./02,
- L.R.24/98 art.23. Pareri sulle Proposte comunali -Campoli Appennino
32 kmq. dal 2006,
- comma 1 bis art.23,L.R.24/98 Proposte di Osservazioni nel quadro
della normativa vigente dei Comuni dal 2006,
- L.R.8/2012 art.146 in dlg.42/2004 e smi..
da a al punto c per la rilevazione:
a. rilevamento del patrimonio architettonico artistico urbano archeologico ed edilizio per mezzo di Rilievo 3D;
b. analisi e progettazione cartografia tradizionale IGM e numerica attraverso SIG (GIS);
c. comunicazione multimediale con metodi innovativi(realtà aumentata, anastilosi,virtuale etc.).
per la Verifica da 1 a 6:
.strutturazione della relazione del Database,
.georeferenziazione di immagine Raster;
.congruenza geometrica, controllo semantica e topologica di spazi aperti, l.643/14, tipo linea di Protezione E del PNAML per la riconfinazione urbana del demanio marittimo;
.operatività e innovazione del sistema gestione e Certificato a livello internazionale(SIG);
.redazione di carte tematiche in ambito di Progetti di sviluppo in area industriale e di recupero urbano del centro antico componente del SISTEMA lr.8/12;
.controllo qualità strumentazioni analitiche e procedure in vigore CEIEN nel quadro della normativa vigente:
-Rilievo da strumenti di laboratorio tipo laser scanner per il 3D, asta telescopica 10 mt., drone, stazione GPS totale;
-Restituzione grafica da hardware (4 stazioni grafiche) e software (caad, fotogrammetria e laser scanner);
-Elaborazione Sig.Q-GIS e Architetura GIS.
-Motion Graphic-vfx,distibuzione e sito web.

Analisi Storica-

'Lo TERRITORIO di una Città in isola ambientale Cominio Volscorum ri
manda ad un'altra Città del Sannio Aquilonia fra la Via Veritan e Verità' in area protetta E: ivi la storiografia di Theodor Mommsen accenna alla Storia del Progetto Architettonico su una 'Cittadella Fortificata a modo de lione ma in ambito archeologico (1817-1903) fra Alba e Cominio de
gli Equicoli.

. ..'supra Soram et Arpinum haud longe fontes Fibreni fluminis in Appen
nino Monte,Cominium oppidum fuit. ..ALPHOS ubi summa rei Samnitium erat nel 233 a.C..

Due cristalli di ghiaccio nel medesimo confine in Area Protetta fra natu
ra società acquedotti e LIGTH.3 edificati A muodo de lione alla fine del secolo XIII e gli inizi del secolo XIV nel meandro del PNA (13 giugno 19
15-settembre 1943/maggio 1944)se non millenario nel dominio dello St
ato Pontificio e il Regno di Napoli Sora,Arpino,Atina e Cassino a destra della colonia latina di Fregellae quella Volsca del 354 a.c.distrutta nel 12
5 a.c.-ager publicus dei veteres e novani-circa 150 kmq.sotto il consola
to di Cassio Longino poi di Sestio Calvino ma in posizione strategica di Veroli,Alatri,Ferentino e Anagni.

C'era una volta un treno che corre nella Memoria della GRANDE GUERR
A tra il silenzio della Storia e la linea Pio-Latina dismessa dai dislivelli di una certa importanza stretta per i dazi sui rifornimenti di carbone e mu
nizioni ai reparti tedeschi attraversa la Valle Latina poi il fiume Cosa nei pressi di Veroli dal passaggio puro e selvaggio verso la cattedrale nel ca
ndido deserto surreale per arrivare alla Cittadella fortificata dai riflessi corallini.

La lettura grafica delle architetture della campagna laziale e degli organ
ismi altimetrici come componente del Sistema Carattere Matrice -Tipo Murario(Portante)Sperimentale - 2 ARCHI in pietra in porta di Suso - 1 PORTA ogivale in Arpino dogana delle genti - e le curve di livello in Isola del Liri sottostante la chiesa COLLEGIATA di San Lorenzo che custodisce
la forma di Architettura della DOMUS similmente a quella appartenuta alla Confraternita SSpirito e del Santo Rosario del 1574.

Con l'annessione allo Stato della Chiesa alla fine del secolo XIX il Regno d'Italia (1870) la complessità dello spazio e la diversità semantica della dolina 'Tomolo o.e Fossa Majura rinviano al vuoto di Aquilonia tra Vical
vi e San Castro come un arco teso tra le culture di Veroli sede di diocesi e Anagni città dei papi.

Nel dominio straordinario dello Stato Pontificio che ha rivestito fino alla metà del secolo XIX lasciando una forte impronta nella evoluzione nei centri minori la Signoria dei Boncompagni dal 1583 stabilisce a Isola del Liri la propria dimora e in corso Volsci le sedi rappresentative.

Ancora vanta rocche edificate nel periodo di lotta tra la famiglia nobile e la chiesa di Giacomo che conquista il territorio a scapito del potere imp
eriale vigente a cui si aggiungono complessi fortificati con torri e uomini di spiccato protagonismo politico-militare e di interessante e dinamiche economiche sociale e religiosa che attraversa con passi da gigante Porta San Sebastiano, via Labicana e poi la Valle del Sacco oggi Valle Latina fino all'Area Verde (LP.85) di Via Case Chiesa in Santa Maria dei Sassi.

Col trattato (354 a.c.) fra Romani e Sanniti che stabilisce il limite della influenza sul territorio, a sinistra si estendono i Sanniti e a destra l'area romana con la distruzione di Fraegellae, sorge Fabrateria Nova e Arpino con la sua fiorente industria della lana e il Latium Vetus, il Latium Adiectum mentre la Campania sono iscritti alla Regio 1°.

Le nuove, antiche e floride colonie romane, e i centri arroccati del Magi
co Appennino assumono importanza strategica quando Aquinum roma
na si affianca al borgo di Aquino mediovale sorto sul medesimo sperone roccioso.

Nel secolo XI l'abate Desiderio riedifica la chiesa e il monastero di Montecassino con gli affreschi sotto l'influsso dell'arte romanica di derivazione e influenza napoletana con nuovi insediamenti e risanamenti nel territorio di rinascita economica innescati anche dalla Abbazia benedettina.

Ai confini verso il Napolitano nel 17 Jany 1775 la città di Aquilonia fra la cittadella degli Equicoli e i Comini, con gli omonimi dei Sanniti in transumanza tra il Sannio e la Puglia, rappresenta oggi la continuità tra l'epoca repubblicana e l'epoca imperiale unitamente la Comunità di Appennino col Molino di Campo Rotondo del 1812, l'energia delle pale del Mulino Profica nel vallone Lacerno di Acque Vive delle Fonti con la Mola di San Martino in località Schiavi.

L'antico popolo dei Volsci prima, e quello dei Sanniti poi occupano il territorio della valle del Liri (secolo VI-V a.C.) quando sorgono il centro nel suburbio di Sora, e Fregellae a dominio delle valli paludose e insicure con le cinte megalitiche, e altri oggetti di vita domestica e diversi strumenti di lavoro ne sono la testimonianza tra le più antiche popolazioni italiche.

Roma intanto estende il proprio dominio dal Territorio Laziale nella Campagna romana dal lontano Condotto delle Acque Antiche Portate allo Stagno del molino di PROFICA come al mito dei 5 Monumenti dal cippo pretorio nella STORIA alla Progettazione Architettonica di Campe-Campor; Campelle; Campli? Campileone; Campolattaro e Campoleone' circa la compatibilità come la STRUTTURA del territorio de Condotto di Nerone dal N.XIIII,volume 2° figura E..