architetti romani

mauro de luca

 

 Interior design 

Roma

2002

Architettura degli interni

realizzato


immagini >

 

 

 Nuovo Cimitero Monumentale di Tuscania 

Tuscania (VT)

2001

Edilizia pubblica

realizzato


immagini >

 

 

 Sistema Illuminazione urbana 

Roma

1999

Arredo urbano

non realizzato


immagini >

 

 

   
Nato a Udine il 18 Luglio 1937
Professore Ordinario di Disegno industriale alla facoltà di Architettura (sede di Ascoli Piceno) della Università degli Studi di Camerino;
consulente dello Studio F27 di Roma


1964 Consegue la laurea in Architettura nella sessione di Febbraio dell’a.a 1963/64.

ATTIVITÀ PROFESSIONALE
1966/68 Edificio per abitazioni in Civitavecchia.
1967 Studio per una serie di Centri di vendita, mostra e assistenza gomme per la C.E.A.T.
1968 Casa di abitazione in Cagliari.
1969 Studio per un padiglione-mostra itinerante per la ditta Marzotto.
1970 Centro di Formazione Professionale in Verona per conto dell’ENAIP.
1971 Centro di Formazione Professionale in Novoli (Lecce) per conto dell’ENAIP.
1971 Iscritto all’Albo Nazionale dei Progettisti per il programma decennale di costruzione di alloggi per i lavoratori per i settori: a) Urbanistica, b) edilizia.
1971 Ristrutturazioni in Tuscania.
1975 Edificio residenziale in Tuscania.
1981 Ampliamento del cimitero della Madonna del Riposo in Tuscania.
1985 Piazza con Monumento Commemorativo in Tuscania.
1988 Piano di valorizzazione paesistica degli interventi di qualificazione della scena urbana del Comune di Savignano con riferimento all’assetto del fiume Rubicone.
1990/99 Disegno di oggetti di arredo.
1993 Ampliamento del cimitero della Madonna del Riposo in Tuscania.
1996 Dissuasori – informatori per il Centro storico di Tuscania.
1999-2004 Museo Nazionale Romano - Crypta Balbi.
2001 Museo del Pane e dell’Alimentazione Contadina di Oriolo Romano

PARTECIPAZIONE A CONCORSI

1967 Concorso per il progetto dell’Ospedale Civile di Reggio Calabria.
1967 Concorso nazionale per la redazione del Piano Regolatore Generale del Comune di Taormina. Il progetto ottiene il (secondo premio.
1969 Concorso Artemide per elementi di arredo
1979 Concorso INARCH «Il sole e l’habitat».
1985 Concorso Nazionale di Idee per progetti di riqualificazione di aree destinate a verde di vicinato da realizzarsi in 48 aree del Comune di Roma -Assessorato ai Giardini (Progetto dell’area n. 12 – Piazza Ragusa).
1985 Concorso “Progetto Venezia”, Terza Mostra Internazionale d’Architettura della Biennale di Venezia, Tema “Ponte dell’Accademia”.
1985 Concorso “Progetto Venezia”, Terza Mostra Internazionale d’Architettura della Biennale di Venezia, Tema “Piazza d’Este”.
1986 Concorso Internazionale per il «Parco Indira Ghandi» Science Park a New Delhi.
1990 Concorso “Progetto edicola” (progetto di un prototipo di edicola di giornali) R.C.S. Editori.
1992 Concorso indetto dalla MAA (Marble Architectural awards) per opere con l’uso prevalente della pietra.
1993 Concorso internazionale “Zephir” per le abitazioni a basso consumo energetico.
1994 “Concorso nazionale di idee per la valorizzazione del sito naturale “monte” nel Comune di Penna S. Giovanni”
1998 Concorso internazionale di progettazione “Centro congressi Italia, EUR, Roma”
1998 Concorso di idee per una illuminazione urbanistica della città di Roma – “Vie di luce alla riscoperta dei piani di Sisto V” – indetto da CCIAA Roma, ASSISTAL e ACEA. Il progetto vince il 1° premio

ATTIVITÀ DIDATTICA E SCIENTIFICA

1969-1973 svolge attività di laureato addetto alle esercitazioni presso l’Istituto di Fondamenti dell’Architettura della Facoltà di Architettura di Roma (direttore prof. R. Bonelli) per i corsi di “Disegno dal Vero” e“Disegno e Rilievo dei Monumenti” (prof. M. Petrignani); “Tecnologia dell’Architettura” (prof. G. Boaga).; presso il Consorzio per la Libera Università Abbruzzese degli Studi “G. D’Annunzio” di Chieti per il corso di “Urbanistica I”. Svolge quindi attività d