architetti romani

stefano castagna

 

 Museo del Pane e dell’Alimentazione Contadina di O 

Oriolo Romano

2001

Edilizia pubblica

non realizzato


immagini >

 

 

 Museo Nazionale Romano Crypta Balbi 

Roma

2000

Restauro di edifici storici e monumentali

realizzato


immagini >

 

 

   
nato a Catanzaro il 8.9.1966
laureato a Roma nel 1995
abilitato all’esercizio della professione nello stesso anno
svolge attività di libero professionista
svolge attività di ricerca e didattica universitaria
professore a contratto nel corso di laurea in Disegno Industriale ed Ambientale presso la facoltà di Architettura di Ascoli Piceno (Università di Camerino)
Dal 1995 fa parte dello Studio F27 di Roma

AMBITI DI ATTIVITA' DELLO STUDIO F27
www.studiof27.it

Massimo Lorenzetti
Stefano Castagna
Mauro De Luca

Il gruppo opera in diversi ambiti della progettazione, della ricerca e della didattica.
L’ambizione di costituire un vero e proprio laboratorio in grado di gestire in termini qualificati la complessità del processo progettuale costituisce l’obiettivo unificante le attività dei singoli e le diverse esperienze.
Il momento sperimentale risulta così centrale e caratterizzante, sia nella definizione delle tecnologie esecutive che nella verifica attraverso modelli e prototipi.
In questa ottica il gruppo ha operato per conto di committenze pubbliche e private nel settore del restauro e dell’allestimento museale, dell’edilizia scolastica e residenziale, negli interventi di recupero per eventi sismici, in ristrutturazioni comprensoriali, in opere di design e nel disegno di interni .
Il gruppo partecipa con assiduità a concorsi nazionali ed internazionali.
I componenti sono impegnati in attività didattiche in corsi di laurea universitari.

___________________

STEFANO CASTAGNA

ATTIVITÀ PROFESSIONALE

Dal 1996 svolge l’attività professionale operando in diversi campi:

RESTAURO
Museo Nazionale Romano, Crypta Balbi

ALLESTIMENTO di MUSEI
Museo del Pane e dell’Alimentazione Contadina di Oriolo Romano

RILIEVO ARCHITETTONICO
Ponte Lepido o Ponte Rotto sul Tevere – Roma 2002; Campagna di rilievo per il censimento, l’analisi, il planning e la certificazione tecnica sul patrimonio alloggiativo delle Ferrovie dello Stato, 2001; Autoparco del Genio civile e annessi alloggi del personale in via Osoppo – Roma, 1997; Edificio del Genio civile in via Monzambano – Roma, 1996

EDILIZIA PUBBLICA
Progetto esecutivo di ampliamento del Cimitero comunale, Tuscania

EDILIZIA PRIVATA/ INTERIOR DESIGN

ATTIVITÀ DIDATTICA E DI RICERCA
Dall’a.a. 2002/2003 è professore a contratto a contratto di “Sistemi per la progettazione automatica” nel corso di laurea in “Disegno Industriale e Ambientale” – Università degli Studi di Camerino – Facoltà di Architettura – sede di Ascoli Piceno
a.a. 2001/2002 attività didattica per l’insegnamento di “Sistemi per la progettazione automatica” nel corso di laurea in “Disegno Industriale e Ambientale” – Università degli Studi di Camerino – Facoltà di Architettura – sede di Ascoli Piceno
a.a. 2000/2001 attività didattica nel “Laboratorio di Disegno Automatico” presso il Diploma Universitario in Disegno Industriale – Università degli Studi di Camerino – Facoltà di Architettura – sede di Ascoli Piceno
a.a. 1999/2000 attività didattica per l’insegnamento di Percezione e comunicazione visiva presso il Diploma Universitario in Disegno Industriale – Università degli Studi di Camerino – Facoltà di Architettura – sede di Ascoli Piceno
1999 Ricerca Universitaria su un “Manufatto abitativo in legno connesso a processi di autocostruzione” Università degli Studi di Camerino – Dipartimento Progettazione e Costruzione dell’Ambiente

FORMAZIONE PROFESSIONALE
Dal 2002 collabora con il centro di formazione professionale ciofs fp lazio per corsi su Disegno Tecnico e CAD
1998-2002 collabora con diverse società (Gruppo HCR, LA CITTA’ VIRTUALE e altre) per l’insegnamento del programma AutoCAD
1998 collabora con la società ITALWARE per la formazione professionale dei tecnici delle POSTE ITALIANE S.p.A. sui programmi AutoCAD, ADDCAD, GTXRCAD e PRIMUS WIN presso le sedi regionali di Campania, Calabria, Marche, Veneto e Trentino Alto Adige

PARTECIPAZIONE A CONCO